Manovre salva vita per bambini: a lezione con la Croce Rossa di Lecce

Questa mattnia, presso l’Open Space di Palazzo Carafa, la Croce Rossa di lecce ha tenuto una lezione formativa in merito al progetto intitolato ‘Manovre salva vita pediatriche e sonno sicuro’.

Una giornata formativa in piena regola, utile non solo agli addetti ai lavori, ma all'intera cittadinanza. Appuntamento importante quello avvenuto stamattina mattina presso l’Open Space di Palazzo Carafa a cura del team del Comitato Provinciale della Croce Rossa di Lecce, coordinato dall’istruttore Gianpaolo Maggio e dalla volontaria Maria Antonietta Fabrizio,  in collaborazione con l'associazione 'Mammamoi'.

A presentare l’evento il vicesindaco e assessore ai Servizi Sociali del Comune di Lecce, Carmen Tessitore. Proprio la vicesindaco, peraltro, aveva già annunciato alla redazione di Leccenews24.it l'importanza dell'evento odierno:"Come salvare la vita di un bambino, questo significa puntare all'essenziale". L’evento – ci fa sapere l'Associazione 'Salute Salento' – è stato promosso dalla consigliera di palazzo Carafa Giordana Guerrieri avvalsasi della collaborazione di Carlo Mormando, referente nazionale per il sud Italia del progetto "Manovre salva vita pediatriche e sonno sicuro” .

Un progetto che racchiude quei percorsi, formativi e informativi, il cui scopo è aiutare ciascun individuo – o gruppi di persone – a contatto con i soggetti in età pediatrica a conoscere e saper eseguire azioni e comportamenti per mantenere e migliorare la salute dei bambini. Chi assiste ai primi momenti di un evento di pericolo in cui è coinvolto un bambino, di solito non è adeguatamente formato ad intervenire o richiedere l'intervento dei soccorsi qualificati.



In questo articolo: