Limiti di velocità e sorpassi azzardati, sulle strade del Salento arrivano nuovi autovelox

II Prefetto di Lecce, Maria Teresa Cucinotta ha individuato i nuovi tratti, dove sarà possibile installare i temuti autovelox. Ecco le strade interessate

Brutte notizie per gli automobilisti, o almeno per quelli che premono un po’ troppo il piede sull’acceleratore o osano un po’ troppo al volante con sorpassi azzardati che, a volte, rischiano di provocare bruttissimi incidenti. Il Prefetto di Lecce, Maria Teresa Cucinotta, con un decreto datato 16 luglio, ha individuato i nuovi tratti dove sarà possibile utilizzare o installare quei ‘temutissimi’ dispositivi di controllo a distanza che monitorano il traffico e pizzicano gli indisciplinati e tutte le violazioni alle norme del Codice della Strada. Nel mirino chi oltrepassa i limiti imposti o sorpassa dove non consentito (gli artt. 142 e 148). Nessuno potrà sfuggire all’occhio elettronico e le multe arriveranno direttamente a casa, senza la contestazione immediata.

Il decreto prefettizio

Il decreto è il frutto di una lunga e complessa attività di studio ed analisi disimpegnata dall’Osservatorio di rilevamento dei sinistri stradali – istituito dal Prefetto nel dicembre del 2018 – che ha coperto un periodo di oltre cinque anni, attraverso l’interpretazione dei dati e delle conoscenze poste a sistema dai rappresentanti delle Istituzioni che lo compongono, quali le forze di polizia, statali e locali, la Provincia e gli altri Enti proprietari delle arterie stradali presenti sul territorio salentino.

Il lavoro svolto dall’Organismo interistituzionale, assicurerà una reale attività di prevenzione della infortunistica sui territori provinciali. In poche parole, cercherà di ridurre il dramma degli incidenti stradali che, negli ultimi anni, ha subito un tragico incremento.

Dove saranno installati gli autovelox

La presenza degli autovelox deve essere comunicata (anche attraverso i mezzi di informazione) e segnalata ad adeguata distanza con segnalativa provvisoria o definitiva. Ecco dove saranno installati

  • Statale 101 Lecce-Gallipoli. Dal chilometro 2 al chilometro 8 e dal chilometro 38 al chilometro 38,5 su entrambe le carreggiate; dal 14 al 17 solo su carreggiata nord.
  • Statale 101 Gallipoli- Lecce. Dal chilometro 3 al 13 per entrambe le carreggiate.
  • Statale 16 Lecce-Maglie. Dal chilometro 961,500 al 965,200 carreggiata nord; dal chilometro 980 al 984 carreggiata sud;
  • Provinciale 362 Lecce-Galatina. Dal chilometro 9 al 10 in entrambi i sensi di marcia.
  • Provinciale 04 Lecce-Novoli. Dal chilometro 1 al chilometro 2 dal limite dell’abitato di Lecce; dal chilometro 5 al 6 dal limite dell’abitato di Novoli.
  • Provinciale 6 Lecce-Monteroni-Copertino. Dal chilometro 0 al chilometro 1,1 dal limite dell’abitato del Comune di Monteroni.
  • Provinciale 132 Lecce-Frigole. Dal chilometro 5 a 1,5 dal limite dell’abitato di Lecce; dal chilometro 5 al 6 dal limite della segnaletica di inizio della Sp.
  • Provinciale 297 Melendugno-Torre dell’Orso. Dal chilometro 1,3 al chilometro 2,5 in entrambi i sensi di marcia.
  • Provinciale 18 Galatina-Copertino. Dal chilometro 9 al chilometro 12 in entrambi i sensi di marcia.
  • Provinciale 114 Copertino-Sant’Isidoro. Dal chilometro 4,8 al 5,4 verso Sant’Isidoro; dal chilometro 3 al 2,5 in direzione di Copertino
  • Provinciale 370 circonvallazione di Veglie (solo per il periodo estivo, dal 1 luglio al 31 agosto). Dal chilometro 5,9 al 6,250, in entrambi i sensi di marcia.


In questo articolo: