Natale in compagnia del sole, l’alta pressione ‘scalda’ le feste

L’alta pressione regalerà un Natale di sole e un clima di ‘festa’ con temperature miti. L’inverno riuscirà a imporsi, forse, a fine anno

Le luci colorate, i regali sotto l’albero, i profumi che escono dalla cucina, il pranzo con i parenti…manca davvero poco a Natale, la festa più sentita dell’anno. Pochi giorni ci separano dalla ricorrenza religiosa della nascita di Gesù, giorno in cui andranno in scena tutti quei riti, grandi e piccoli, che rendono l’aria di festa magica. C’è un’altra “tradizione”, mano sacra e più profana, che si ripete in questi giorni, è una domanda che non può mancare: che tempo farà? Le previsioni, questa volta, sono favorevoli. Dopo un inizio di mese segnato dalle piogge, l’alta pressione regalerà una pausa dal maltempo.

Secondo gli esperti, infatti, il tanto “amato” anticiclone conquisterà il Paese, permettendo a tutti, da Nord a Sud, di riporre l’ombrello e di godersi il Natale. Una buona notizia, soprattutto per chi ha deciso di concedersi una vacanza e potrà contare su temperature “miti”, considerando il calendario, e sul bel tempo, qualunque sia la sua destinazione. Insomma, tralasciando qualche piccola ‘insidia’ causata da una perturbazione attesa tra il 21 e il 22 dicembre, sarà il sole a farla da padrone. Parola di Edoardo Ferrara, meteorologo di 3bmeteo.com.

L’altra bella notizia è che non sono attesi cambiamenti sul fronte meteorologico, soprattutto al sud dove l’asticella della colonnina di mercurio segnerà temperature che avranno davvero poco di invernale. Il termometro sfiorerà spesso i 20 gradi. A Natale e Santo Stefano il tempo sarà stabile e la pioggia sarà assente.

Superati questi ‘fatidici’ giorni la domanda che comincerà a tenere banco sarà la stessa di ogni anno: che tempo farà a Capodanno? È ancora troppo presto per rispondere perché, come si dice, i modelli continuano a prospettare scenari alternativi, ma secondo le previsioni per la fine dell’anno (che vanno prese con le pinze) l’inverno, quello pungente, riuscirà ad imporsi solo a fine anno. Vedremo chi la spunterà nella battaglia tra freddo e caldo.



In questo articolo: