Ma quale anticipo di primavera, al Sud torna la tramontana. Attenzione alle raffiche

Il vento di tramontana sarà protagonista dei prossimi giorni, almeno fino a sabato 16 febbraio secondo le previsioni degli esperti.

Sole e temperature ‘gradevoli’, leggermente superiori alla media del periodo, hanno fatto subito pensare ad un anticipo di primavera che, meteorologicamente parlando, scatterà il primo marzo. Era solo un’illusione, almeno per quel pezzettino di Italia escluso dagli effetti dell’Alta pressione che è riuscita a spazzare via le perturbazioni delle ultime settimane.

Al sud, Salento compreso, sono tornate le nuvole, il freddo e il vento di tramontana che soffierà inclemente a più di 80/90 km/h anche nei prossimi giorni (almeno, secondo le previsioni, fino a sabato 16 febbraio). Attenzione a raffiche e mareggiate, quindi, su Puglia, Basilicata, sul versante ionico della Calabria e sulla Sicilia centro orientale. Tutta colpa di un Vortice Depressionario centrato tra il mar Ionio e la Grecia. La giornata ‘peggiore’ dovrebbe essere quella di mercoledì 13 febbraio, quando crolleranno anche le temperature che, in questi giorni, hanno superato i 15 gradi.

Atteso un miglioramento nel weekend

Come si legge su ilMeteo.it, il bel tempo dovrebbe tornare nel weekend regalando delle bellissime giornate di sole, da Nord a Sud. Anche l’asticella della colonnina di mercurio dovrebbe tornare a salire, segnando valori superiori alla media del periodo.



In questo articolo: