Scienza a portata di scuola. Arriva la prima edizione di Scicafè a Martignano

Grande successo per la prima edizione dello Scicafè a Martignano. Ospite speciale della serata è stato il professor Giorgio Parisi, uno dei fisici più autorevoli al mondo.

Un incontro informale con grandi uomini di scienza, grande successo per la prima edizione dello Scicafé che si è svolta a Martignano nel Palazzo Palmieri.

L’istituto Comprensivo di Calimera è stato promotore di una sperimentazione didattica che, partita dagli alunni della classe terza della scuola secondaria di primo grado di Martignano, ha finito per coinvolgere tutta la scuola, l’amministrazione comunale e l’intera comunità locale.

Il progetto Scicafé prende spunto da un format collaudato, nato in Francia nella seconda metà degli anni ’90: i docenti universitari e i ricercatori iniziarono a divulgare i loro lavori, in modo informale, nei bar delle Università e nei centri delle città.

L’esempio fu seguito in Europa e in America. La novità del progetto dell’ICS di Calimera risiede nel fatto che questo modello è stato realizzato in una scuola secondaria di I grado. I ragazzi, con l’aiuto dei loro docenti, hanno interamente progettato, organizzato e realizzato l’evento. Ha affermato un alunno a fine serata:

“Oggi siamo diventati delle persone migliori”

Ospite speciale della serata è stato un docente universitario, il professor Giorgio Parisi, uno dei fisici più autorevoli al mondo, venuto direttamente da Roma per incontrare gli organizzatori dell’evento e cioè i ragazzi.

Altri ospiti sono stati il prof. Claudio Corianò, associato di fisica teorica Università del Salento, il prof. Diego Pallara, ordinario di matematica dell’Università del Salento e la dott.ssa Maria Assunta Signore, ricercatrice CNR.

La serata, oltre alle domande rivolte agli esperti, è stata allietata dalle canzoni in griko e dal caratteristico ballo della pizzica.



In questo articolo: