Rifiuti sulla Tangenziale, un cittadino ironico ‘ma è una strada o una discarica a cielo aperto?’

Piazzole di sosta invase dai rifiuti lungo la tangenziale di Lecce. La segnalazione, ancora una volta, arriva da un cittadino stanco di notare i cumuli di spazzatura abbandonati a bordo strada.

Le campagne di comunicazione contro l’abbandono indiscriminato dei rifiuti evidentemente non hanno sortito l’effetto desiderato di ‘sensibilizzazione’ se ancora una volta la nostra redazione si trova a dover riportare le lamentele di un cittadino stanco di percorrere la tangenziale di Lecce in auto e ammirare dal finestrino un paesaggio deturpato dai cumuli di spazzatura lasciati a bordo della strada da qualche persona che definire ‘incivile’ è poco. Sempre che possa bastare qualche parola o invito al buon senso a frenare la “maleducazione” di chi scambia campagne e carreggiate per discariche a cielo aperto.
 
«Ma trinciare e disperdere l’immondizia è legale?» ci domanda con ironia il lettore ben consapevole della risposta «a volte dalla macchina in corsa non si nota nulla, ma basta fermarsi in una delle tante piazzole di sosta per accorgersi che sono invase da sacchetti di plastica contenenti scarti di ogni tipo. Idem per le rampe di ingresso e di uscita. È possibile che nessuno faccia qualcosa?».     
 
Uno spettacolo triste, ma purtroppo non nuovo nel Salento. Tant’è che in più di un’occasione sulle pagine di Leccenews24 siamo stati costretti a raccogliere le denunce dei cittadini che hanno usato giornali e tv per urlare il loro sdegno nella speranza che qualcuno intervenga al più presto.
 
Oltre ad essere un «cattivo vedere», i rifiuti possono rappresentare un pericolo serio per motociclisti e automobilisti. Senza contare che quei cumuli di spazzatura sono davvero una brutta cartolina per i tanti turisti in vacanza nel tacco dello Stivale che, una volta tornati a casa, non esiteranno a tacciarci di essere dei primitivi.
 
Del resto, è inconcepibile che con tutte le comodità offerte oggi dalla raccolta differenziata, che passa sotto casa, una persona scelga di caricarsi in macchina il sacchetto per poi lanciarlo dal finestrino. 



In questo articolo: