Salento Faber, alla scoperta della cultura del territorio tra olio, teatro e libri

Continuano gli appuntamenti di Salento Faber. Da venerdì 17 novembre a domenica 19, tante le iniziative per la promozione dell territorio. In programma “Dall’orto alla tavola”, lo spettacolo teatrale “Tessere” e la presentazione del libro di Valentina Perrone “Memorie di Negroamaro”

frantoio-cursi

Fine settimana ricco di impegni per gli amici di Salento Faber, associazione culturale di Cursi che opera nel Salento per la promozione di eventi nel sociale e che promuove, attraverso un’attività mirata, la sensibilizzazione, la conoscenza e il rispetto dell’ambiente.

Venerdì 17 novembre, secondo appuntamento per il ciclo “Dall’orto alla tavola” organizzato da Salento Faber per raccontare i prodotti della terra e le loro proprietà nutrizionali. Accompagnati in un percorso sensoriale dall’esperienza di Roberto Aloisio, “Dall’orto alla tavola” è un’opportunità per conoscere i prodotti di stagione e le aziende di eccellenza del nostro territorio.

I colori di novembre

Il secondo degli appuntamenti organizzati nell’ambito del progetto “Dall’orto alla tavola” è fissato per venerdì 17 novembre alle 20.00 a Scorrano presso l’azienda agricola La Cupa.

I prodotti tipici di novembre sono nel segno del colore verde e in particolare dell’olivo, pianta regina dei nostri territori. L’approfondimento di Roberto Aloisio spiegherà cosa offre la stagione nel bosco, nell’incolto e nell’orto. Da questo racconto deriverà una sorta di almanacco pratico legato al territorio e alla sua offerta, con le tecniche di coltivazione e raccolta.

Alla fine dell’incontro si potranno degustare dei prodotti stagionali dell’azienda agricola La Cupa, secondo le regole della semplicità e della tradizione dell’arte culinaria locale, genuina e saporita.

Salento Faber, le iniziative

L’appuntamento “Dall’orto alla tavola” di venerdì 17 novembre rientra nel programma di Salento Faber per questo autunno 2017. Le iniziative di Salento Faber proseguiranno fino a dicembre con tappe in alcuni dei luoghi più belli e suggestivi del Salento. Sono previste attività legate alla scoperta della natura, allo sport, alla ruralità con i prodotti tipici della terra.

Sabato 18 novembre, spettacolo teatrale “Tessere”, a cura della compagnia 29Nove presso Trapetum, frantoio ipogeo, in via Santuario 12 a Cursi. A seguire una degustazione di prodotti locali.

Domenica 19 novembre alle ore 10.00 una visita guidata consentirà di scoprire i segreti dei frantoi e si potrà assistere alla molitura delle olive. Un interessante convegno, a cui parteciperanno un agronomo e un nutrizionista, illustrerà le proprietà dell’olio e delle olive. A fine convegno si potranno degustare olio novello, pane casereccio e legumi presso il frantoio Tenuta Palma di Cursi. In collaborazione con G.Local Tour.

Sempre domenica 19, presso Trapetum, Cursi, a cura della compagnia 29Nove, alle ore 19.00 presentazione del libro “Memorie di Negroamaro” di Valentina Perrone. Seguirà una degustazione di prodotti tipici.

La partecipazione è gratuita ma è gradita la prenotazione (info 3355301322).



In questo articolo: