Sostenere e valorizzare le risorse femminili, parte la rassegna del Soroptimist “Tutt’altro Genere”

Si tratta di un cartellone che comprende 10 eventi che dal 7 marzo al 29 maggio 2021 vedrà scrittrici, intellettuali e artiste protagoniste di confronti a più voci.

Sostenere e valorizzare le risorse femminili, parte la rassegna del Soroptimist “Tutt’altro Genere”

Si tratta di un cartellone che comprende 10 eventi che dal 7 marzo al 29 maggio 2021 vedrà scrittrici, intellettuali e artiste protagoniste di confronti a più voci.

Sostenere e valorizzare le tante e diverse risorse femminili è una delle missioni del Soroptimist International, l’organizzazione di club service che promuove in tutto il mondo l’avanzamento della condizione della donna, oltre che il rispetto dei diritti umani e lo sviluppo.

Ed è in questo spirito, ma anche nella convinzione che sia sempre più urgente e opportuno fare rete, specie tra realtà contigue, legate da analoghi bisogni e aspirazioni, che i club di Puglia e Basilicata hanno organizzato una rassegna culturale dedicata proprio ai talenti femminili del territorio.

“Tutt’altro genere. Letteratura, musica, teatro, arte” è il titolo del cartellone che comprende 10 eventi, tutti online nel rispetto delle limitazioni imposte dalla pandemia e che dal 7 marzo al 29 maggio 2021 vedrà scrittrici, intellettuali e artiste protagoniste di confronti a più voci.

Numerosi i temi che saranno affrontati conversando con le autrici di romanzi, saggi e ricerche.

Tutti gli incontri potranno essere seguiti sulle pagine Facebook dei club Soroptimist promotori e sul canale Youtube Soroptimist Clubs Puglia e Basilicata.

Si comincia domenica 7 Marzo, alle ore 17.00, in diretta streaming YouTube o sul canale Facebook, con il Club di Lecce che presenta il libro “Salone, salotto, salottino” di Annalisa Bari.

L’iniziativa sarà introdotta da Alessia Ferreri Presidente del Soroptimist Club Lecce.  Converseranno con l’autrice Rossella Galante Arditi e Antonella Casilli, socie del club. La voce Narrante sarà Carla Guido, attrice. Concluderà con un momento musicale Carolina Bubbico.



In questo articolo: