Un salentino diplomato alla corte di Gualtiero Marchesi: Stefano Del Piano tra i nuovi pasticceri di Alma

Quarantuno studenti, al termine di un percorso formativo di ben sette mesi, si sono diplomati come pasticceri professionisti alla scuola del Maestro Gualtiero Marchesi. Tra questi c’è anche un salentino: si tratta di Stefano Del Piano, originario di Ugento.

In tempi in cui il mondo della cucina è alla ribalta grazie alle decine di trasmissioni televisive e reality show dedicate ai fornelli, c’è ancora qualcuno che crede ancora nel sano e vecchio metodo dello studio. È il caso, ad esempio, degli studenti di Alma, la Scuola Internazionale di Cucina Italiana, con sede a Colorno, in provincia di Parma, che ha come Rettore il Maestro Gualtiero Marchesi, re dalla cucina italiana. 41 studenti, infatti, hanno conseguito in questi giorni il diploma di pasticcere professionista e tra questi c’è anche un salentino. Si tratta di Stefano Del Piano, originario di Ugento. Una soddisfazione, quindi, per tutto il territorio del Salento che conta di una secolare tradizione culinaria e dolciaria. Tanti infatti sono i maestri pasticceri che hanno dato al nostro territorio lustro in tutto il globo. Da oggi possiamo contare su un nuovo grande pasticcere.
 
Insieme a lui, dicevamo, altri quaranta studenti provenienti da tutta Italia hanno conseguito l’ambito diploma, consegnato direttamente da maestro Marchesi. La pisana Elisa Pagni è stata aletta come la migliore studentessa della XXI edizione del Corso Superiore di Pasticceria, superando il giudizio della commissione guidata da grandi professionisti del settore, primo tra tutti il Maestro Iginio Massari.
 
Dopo un percorso formativo della durata di sette mesi, tra fase residenziale a Colorno e stage presso le più prestigiose strutture del nostro Paese, gli studenti del Corso Superiore di Pasticceria hanno dovuto affrontare l’esame finale. A valutarli, insieme al corpo docente di ALMA guidato dallo chef Matteo Berti, Coordinatore Didattico dell’Area Pasticceria, una commissione stellata, composta da alcuni dei più rinomati interpreti dell’arte dolciaria italiana: a cominciare dal Maestro Pasticcere per eccellenza, Iginio Massari, affiancato da colleghi come Giovanni Pina, Alessandro Servida, Ezio Marinato e Lucca Cantarin.

Dei 41 diplomati, 27 sono donne, con la Lombardia come regione più rappresentata. Cinque, invece, gli studenti provenienti dalla Puglia.



In questo articolo: