Vela, Captain’s Day: la regata in memoria di Giuseppe Caggia

Si svolgerà nella giornata di sabato il memorial in onore del motociclista 37enne deceduto a causa di un incidente nell’agosto 2014. La regata organizzata dal circolo nautico ‘La Lampara’ di Santa Caterina.

Il Circolo Nautico "La Lampara" di Santa Caterina, dà appuntamento a tutti gli appassionati del mondo della vela per sabato 18 luglio per la prima edizione del "Captain's Day per Giuseppe Caggia". Una regata tra le acque della costiera neretina come memorial di Giuseppe Caggia, il trentasettenne di Galatina deceduto la scorsa estate in un tragico incidente motociclistico.

Caggia, nato a Galatina, vissuto a Lecce, ma autentico amante del mare di Santa Caterina, laureato in Giurisprudenza, contava su due sviscerali passioni: il mare e ogni tipo di imbarcazione per cavalcarlo, e le moto. Sulla due ruote di un amico (una BMW Gs 1200), però, la sera del 6 agosto scorso, complice un violento temporale che ha reso viscido il manto stradale di Santa Caterina, il giovane salentino ha perso il controllo del veicolo, andandosi a schiantare contro una parete. Non c'è stato nulla da fare per Giuseppe.

La Famiglia Caggia fa parte attiva del circolo de "La Lampara", e così il gruppo nautico ha deciso di ricordare il loro figlio prematuramente scomparso con l'organizzazione del primo "Captain's Day": una regata di classe optima e che rientra nel circuito Campionato Provinciale VIII Zona, con partenza in mattinata (10.30 la fase di skipper, 11.30 lo start) al largo dello stesso Circolo, e premiazione fissata nel pomeriggio. 

La manifestazione, inoltre, prevede un concorso di disegno riservato ai più piccoli: i giovani partecipanti (fino ai 12 anni) dovranno realizzare quattro vignette che raccontino una loro storia legata al mare. Verranno premiati, oltre al vincitore assoluto, anche le categorie dei disegni originali, creativi e adorabili.

"È nostra intenzione – affermano dal Circolo Nautico – che il 'Captain's Day per Giuseppe Caggia‘ rimanga un appuntamento fisso nel calendario della Federazione Italiana Vela. Sabato 18 luglio, quindi, tutto il Club sarà a disposizione dei partecipanti, dei loro accompagnatori e degli amici del caro Giuseppe, che insieme a noi hanno organizzato l'evento".



In questo articolo: