I Carabinieri si presentano a scuola con il cane antidroga, nei guai un 16enne trovato con la marijuana

Continuano i servizi dei Carabinieri contro l’uso di sostanze stupefacenti all’interno di istituti scolastici. Anche questa volta il cortile ha riservato ‘sorprese’

Sono tornati a far visita alle scuole i Carabinieri della stazione di Lecce principale, ma questa volta non erano soli. Si sono presentati all’interno dell’istituto insieme al cane antidroga «Iax», un elemento del Nucleo cinofilo di Modugno, in provincia di Bari.

Come accaduto in altri blitz le soprese non sono mancate. Questa volta a finire nei guai è uno studente di 16 anni segnalato agli uffici della prefettura del capoluogo salentino. Il minore è stato sorpreso con un grinder, conosciuto anche come macina erba, con all’interno tracce di marijuana.

Ma non è finita. Nel cortile della scuola sono stati trovati anche 1,55 grammi di hashish e tre involucri contenenti complessivamente 2,81 grammi di marijuana. La sostanza stupefacente è stata sequestrata dagli uomini in divisa.

Lo stesso servizio è stato effettuato all’interno di un’altra scuola, ma questa volta il controllo ha dato esito negativo.