Coronavirus, primo caso a Poggiardo: in quarantena la famiglia

Anche il Comune di Poggiardo ha annunciato il suo primo caso di Coronavirus. La famiglia del giovane trovato positivo è in quartena

È ancora una volta il Comune a informare i cittadini dei casi di Coronavirus, confermati dalle analisi di rito. Dopo Porto Cesareo e Gallipoli, è Poggiardo a contare il suo primo caso di infezione da Covid-19. Il giovane è ricoverato nel reparto di Malattie infettive dell’Ospedale ‘Vito Fazzi’ di Lecce, costantemente monitorato. Le sue condizioni non destano preoccupazione. I familiari e le persone che hanno avuto contatti stretti con il paziente 1 della cittadina sono stati messi in quarantena e saranno seguiti dai servizi della Asl secondo i rigorosi protocolli previsti.

È importante, ora che i casi cominciano ad aumentare, restare in casa, spezzare la catena e lasciare il virus fuori dalla porta come recita la campagna istituzionale. Anche il primo cittadino, Giuseppe Colafati, ha volto ricordare la necessità di rispettare le regole del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, consigliando ai suoi concittadini di uscire solo e unicamente per motivi di comprovata necessità.



In questo articolo: