Ancora fiamme in Via Idomeneo, bruciata una Bmw. Rogo di origine dolosa

L’incendio sviluppatosi intorno alle ore 19.30, una volta dato l’allarme sul posto Vigili del Fuoco e Polizia Scientifica. Indagini affidate alla Squadra Mobile di Lecce.

Ancora un incendio in Via Idomeneo, nel centro storico di Lecce. Intorno alle ore 19.30, infatti, a seguito di una segnalazione gli agenti della Squadra Volante sono stati costretti a intervenire nella centralissima strada leccese perché ignoti, avevano appiccato il fuoco a una Bmw X5.

Insieme agli uomini della Questura sono prontamente giunti anche i Vigili del Fuoco che hanno domato le fiamme. L’incendio ha interessato anche un’auto parcheggiata nelle vicinanze.

Domato il rogo i Caschi Rossi, insieme agli uomini della Polizia Scientifica, si sono messi all’opera per compiere tutti i rilievi del caso stabilendo l’origine dolosa.

Le indagini sono affidate alla Squadra Mobile.

Non è il primo caso di autovettura incendiata in Via Idomeneo. Lo scorso agosto, infatti, venne appiccato il fioco a una Toyota Rav4, di proprietà di una donna, parcheggiata in zona. Provvidenziale fu l’intervento di alcuni residenti che hanno cercato di domare l’incendio, poi spento dai Vigili del Fuoco del comando provinciale. Lievi i danni  alla ruota posteriore destra. Bruciate anche alcune parti in plastica, sempre nella parte posteriore destra della vettura.



In questo articolo: