Evasione fiscale e bancarotta? Commercialista, consulente del lavoro e altri 14 imputati sotto processo

L’inchiesta, condotta dalla Guardia di Finanza e coordinata dal sostituto procuratore, Donatina Buffelli,  è stata avviata nel 2020, in seguito ad una segnalazione dell’Agenzia delle Entrate

Una commercialista finisce sul banco degli imputati, per una presunta evasione fiscale ed un episodio di bancarotta. Non solo, poiché altre 15 persone dovranno affrontare un processo.

Nelle scorse ore, il gup Cinzia Vergine, al termine dell’udienza preliminare, ha rinviato a giudizio Anna Rita Simona Gabellone, 57 anni, di San Cesario. Non solo lei, ma anche il consulente del lavoro, V. F., 56enne di Lecce.

Inoltre, sono finiti sotto processo alcuni imprenditori locali, beneficiari del presunto meccanismo fraudolento. Dovranno presentarsi il 2 novembre prossimo dinanzi ai giudici in composizione collegiale. Occorre però ricordare che ben 11 persone sono state prosciolte e per tutti gli imputati è “caduta” l’accusa di truffa e per alcuni quella di falso. Inoltre, in cinque sono stati giudicati con rito abbreviato, che si è concluso con due lievi condanne e tre assoluzioni. Altri due imputati hanno chiesto di patteggiare la pena.

L’inchiesta, condotta dalla Guardia di Finanza e coordinata dal sostituto procuratore, Donatina Buffelli, è stata avviata nel 2020, in seguito ad una segnalazione dell’Agenzia delle Entrate. Le condotte contestate dalla Procura riguardavano, in particolare, indebite compensazioni d’imposta con crediti inesistenti, utilizzo o emissione di fatture per operazioni inesistenti, cessione di quote societarie fittizie, reati fallimentari.

I soggetti e le imprese coinvolte nella vicenda sono per la maggior parte operanti nel territorio salentino e il danno accertato stando ai conteggi effettuati dal 2015 fino al 31 dicembre 2018, ammonterebbe a 4.996.137,46 euro. Gli investigatori delle Fiamme gialle hanno acquisito ed esaminato un’enorme mole di documenti contabili, nonché di modelli F24.

La commercialista Anna Rita Gabellone nel settembre scorso era stata sottoposta alla misura interdittiva della sospensione dall’esercizio della professione per la durata di sei mesi.

Il collego difensivo

Gli imputati sono difesi dagli avvocati Francesco Vergine, Andrea Starace, Rita Ciccarese, Luigi e Alberto Corvaglia, Christian Quarta, Francesco Palmieri, Stefano Pati, Americo Barba, Raffaele Di Staso, Alessandro Stomeo, Danilo Spano, Domenica De Simone, Fabrizio Mangia, Pamela Filoni, Alessandro Dell’Atti, Dario Congedo, Tonino Litti, Vincenzo Farina, Daniela Faggiano e Giovanni Faggiano, Orazio Vesco, Giuseppe Boiano.



In questo articolo: