Armato di pistola irrompe nel centro scommesse e fugge via con l’incasso, è caccia al rapinatore

Il furto consumatosi intorno alle ore 21.00 di ieri sera in Via Antonaci. L’uomo dopo il colpo è fuggito a piedi facendo perdere le proprie tracce. Indagano i Carabinieri.

Avranno trascorso sicuramente veri e propri momenti di paura le persone presenti nella serata di ieri nel centro scommesse Planet Wind 365, in via Antonaci a Lecce.

L’arbitro Paolo Tagliavento di Terni aveva fischiato da circa 15 minuti il calcio d’inizio della super sfida dello Stadio “Olimpico” tra Roma e Juventus, quando, un uomo armato di pistola e con il volto travisato da un passamontagna ha fatto il suo ingresso presso il centro scommesse del capoluogo salentino.

Sotto la minaccia dell’arma da fuoco i dipendenti della ricevitoria altro non hanno potuto fare che consegnare l’incasso al malvivente che, una volta ricevutolo, è fuggito via facendo perdere le proprie tracce.

Da quanto appreso dalle Forze dell’Ordine prontamente giunte sul luogo, l’uomo è alto circa 1,75 cm e al momento della rapina indossava un paio di jeans e una felpa di colore nero.

I proventi del furto sono ancora in fase di quantificazione. A svolgere le indagini per dare un nome e un volto al rapinatore i militari dell’Arma dei Carabinieri.



In questo articolo: