Basket, promozione maschile: per la Fortitudo Lecce buona la prima dei Play out

Nella match inaugurale della difficile Poule Promozione A la compagine Leccese non stecca e si dimostra in gran forma nonostante le tante assenze

Poteva essere davvero insidiosa la prima partita del mini girone per non retrocedere in Prima Divisione ma la squadra di Coach Rucco ha risposto subito presente ed ha sconfitto gli avversari della Mens Sana Rutigliano 78-59.

Nonostante il punteggio finale possa far pensare a una partita semplice, i ragazzi hanno dovuto faticare nei primi 2 quarti di gioco prima di prendere il largo nel secondo tempo.

Infatti, con un roster decimato dalle assenze per infortuni e squalifiche, la Fortitudo inizia la sua gara in maniera distratta e poco incisiva, ma conclude lo stesso la prima frazione di gioco in vantaggio di 4 punti soprattutto grazie alle giocate del duo Massari-Guido che sarà protagonista anche nei minuti successivi.

Nel secondo quarto diverse disattenzioni difensive e alcune decisioni arbitrali poco chiare (come il tecnico con immediata espulsione di Panzera per proteste) fanno rientrare in partita Rutigliano che va negli spogliatoi ad un solo canestro di distanza dalla Fortitudo, 34-32.

Ma è proprio nella ripresa, come accaduto anche durante la regular season, che viene fuori il divario tecnico fra le due squadre dove Lecce, trascinata dalle triple di un ritrovato De Vergori (ben 4) e da Capitan Donno, inizia ad allungare grazie al bel gioco di squadra espresso e dalla giusta intensità difensiva.

Termina così 57-44 il terzo periodo.

Nel quarto finale i ragazzi leccesi dimostrano di avere ancora tanta benzina nelle gambe e segnano ripetutamente in contropiede con Guido ben servito dai play Santoro e Smiles.

Protagonisti in positivo davvero tutti anche Palamà (unico centro a disposizione della squadra) che ha lottato sempre al rimbalzo e anche gli acciaccati Ancona e Lozito che non si son mai tirati indietro.

Ora alla Fortitudo aspetta un trittico di partite in trasferta, in terra barese, davvero impegnativo.

La prima di queste sarà a Bisceglie, contro i Bulls, sabato 13 aprile ore 20,30 presso il PalaDolmen.

Tabellini

(18-14/16-18/23-12/21-15)

Fortitudo Lecce 78

Guido 33, Lozito 1, Smiles 3, Donno 7, Santoro, Massari 20, Ancona, Panzera 2, De Vergori 12, Palama.

Mens Sana Rutigliano 59

Augenti 12, Masotti 9, De Carolis, De Filippis 2, Dimitrio, Dilorenzo, Morelli 15, Latrofa, Torres 13, Anaclerio 8.



In questo articolo: