Primo sorriso per la Fortitudo Lecce, colpo esterno a Ceglie. Abbattuto il roster brindisino

Con una grande prova di forza i ragazzi di coach Rucco si impongono in trasferta 71-80. Domenica si torna tra le mura amiche contro Putignano.

È arrivata finalmente, dopo le due sconfitte consecutive, la prima vittoria per la Fortitudo Lecce in questa nuova stagione nel campionato di Promozione. È arrivata proprio nella partita che alla vigilia appariva come una tra le più difficili di questo inizio campionato, contro un avversario forte come la NP Ceglie che fino all’anno scorso militava in serie C Gold.

Tuttora, nel suo roster, vanta elementi di esperienza e di altra categoria come Faggiano e Serpentino, che fanno da chioccia a un gruppo giovane e ambizioso allenato da coach Caricasole.

Il match parte a ritmi alti con la Fortitudo Lecce che questa volta non sbaglia l’approccio alla gara e risponde colpo su colpo. Finisce in perfetto equilibrio 26-26 il primo quarto.

Ma il team leccese dimostra grande forza e caparbietà nel secondo quarto dove inizia ad allungare grazie alle magie di Todisco e De Filippi. Si va negli spogliatoi con 7 punti di vantaggio per gli ospiti che cominciano a maturare l’idea che si possa sbancare il PalaSport2006 di Ceglie, se si continua a giocare con quell’intensità e concentrazione.

Al rientro Ceglie prova a reagire ma continua a subire l’aggressività e la concretezza della Fortitudo, nonostante l’uscita per 5 falli di Massari. Protagonista anche Fusco in termini di punti che trascina i suoi, ma ogni giocatore del team leccese quando entra sa cosa fare in campo e il terzo quarto si chiude così sul +12 Lecce.

Nell’ultimo periodo Ceglie cerca di inseguire invano la Fortitudo che controlla la gara e il vantaggio accumulato con sicurezza e tranquillità. Da segnalare, inoltre, l’esordio in Promozione del giovane Menga.

Finisce col punteggio finale di 71-80 e tanta soddisfazione per i ragazzi di coach Rucco.

Non si è fatto ancora nulla, questo deve essere solo l’inizio, ma finalmente la squadra ha espresso al meglio il suo potenziale e il risultato ne è la prova.

Ora ad attendere i ragazzi leccesi c’è l’impegno casalingo di domenica 17 novembre alle ore 20,30 al Palaventura dove arriverà la forte Atletica Basket Putignano, neopromossa che sta facendo davvero bene e che vanta nel proprio roster giocatori di categoria superiore.

Tabellini:

Parziali (26-26; 12-19; 19/24; 14-11)

NPCeglie 71

Serpentino 6, Fedele 17, Miccoli, Galasso, Caroli, Palma 5, Faggiano 22, Piergianni 10, Vitale 11, Bellanova. Coach Caricasole

Fortitudo Lecce 80

Lozito 8, Todisco 24, Donno, Gismondi 2, Massari 4, De vergori 2, Menga, De filippi 19, Fusco 17, Rutigliano 4. Coach Rucco.



In questo articolo: