Basket in carrozzina, parla il coach della Lupiae Team Salento: “In vetta giochi ancora aperti”

Andrea Calò, allenatore del roster leccese presenta la gara di sabato prossimo che vedrà la compagine salentina affrontare il Montescaglioso.

Archiviato brillantemente il match contro il Barletta, vinto dalla Lupiae Team Salento con il punteggio di 79-15, capitan Guarascio e compagni sono ora attesi da una gara decisiva per il prosieguo del campionato.

Sabato prossimo infatti la squadra leccese, terza in classifica, andrà a far visita al Boys Nova Salus di Montescaglioso, in provincia di Matera, che occupa la quarta piazza della graduatoria.

Una sfida spartiacque per entrambi i roster in vista del rush finale in cui le prime due del girone D, al momento Reggio Calabria e Bari, accederanno alla fase finale del campionato nazionale di basket in carrozzina di Serie B.

“Sarà una bella sfida in quanto il Montescaglioso, seppur giovane realtà del basket in carrozzina, ha tutti i mezzi per far bene in questa lotta a quattro nel girone del sud Italia”, commenta Andrea Calò, coach del quintetto leccese, che così presenta la sfida in terra lucana.

A noi, quindi  – conclude – il compito di imporre il nostro blasone, ben rappresentato in ogni suo ruolo dagli atleti a mia disposizione, al fine di poter tenere aperti i giochi. Di sicuro, al di là del risultato che decreterà il campo, sarà una bella giornata di sport”.



In questo articolo: