Basket, Fabriano-Next Nardò 92-98. Per il Toro due punti pensanti in chiave salvezza

Il roster granata torna dalla trasferta in terra marchigiana con il bottino pieno. La maggiore lucidità dei salentini ha la meglio nel finale.

Colpo esterno della Next Nardò che torna dalla trasferta in terra marchigiana con il bottino pieno. Resta in partita fino al termine la Janus Fabriano ma la maggiore lucidità dei salentini ha la meglio nel finale. La truppa di coach Gandini conquista così due punti pesantissimi in chiave salvezza.

Si inizia correndo tanto e segnando poco e a metà quarto il punteggio è di 8-9 per merito del 2/2 da 3 di Marulli e di 5 punti di Poletti. A suonare la carica per i padroni di casa è Re con 4 rimbalzi offensivi in un’azione in cui Smith tiene sotto scacco la difesa granata segnando 9 punti e subendo 5 falli. Una tripla di Fallucca sulla sirena chiude il quarto sul 19-23. La seconda frazione di gioco è un continuo rincorrersi e sorpassarsi tra le due squadre: ad iniziare forte sono i cartai con le triple di Marulli e Santiangeli, ai quali rispondono prontamente Amato e Zohore, con quest’ultimo che costringe Matrone a spendere 3 falli in poco tempo. La Janus non ci sta e rimette il muso avanti con Smith e Gulini dall’arco (35-33 al 16’). Poletti continua ad essere un enigma per la difesa fabrianese e trova un partner importante in Ferguson, consentendo così a Nardò di restare in contatto. A metà gara, il risultato dice pari quota 45.

Il rientro dagli spogliatoi della Next è da incorniciare: il trio Poletti-Ferguson-Amato colpisce a ripetizione e la Ristopro scivola fino al -15 (54-69 al 27’). Gulini e Smith hanno un sussulto d’orgoglio che si traduce in un parziale di 7-0 interrotto da un altro buzzer-beater di Fallucca che segna il 61-72 di fine quarto. Nell’ultimo quarto Marulli riavvicina la Ristopro a -6, ma Poletti ed Amato rispondono per le rime. Hollis entra in partita con segnature consecutive fino al 81-86 a cinque minuti dal termine. Seguono 2 minuti senza canestro bruscamente interrotti dal solito Poletti. Saranno poi Amato e Ferguson a chiudere il match a favore della Next Nardò sul punteggio di 92-98.

Tabellino


Ristopro Fabriano – Next Nardò 92-98
 (19-23, 26-22, 16-27, 31-26)

Ristopro Fabriano: Smith 28 (9/13, 2/6), Marulli 20 (3/7, 4/6), Hollis 17 (2/6, 3/6), Santiangeli 13 (1/3, 3/8), Re 6 (3/5, 0/1), Gulini 6 (1/2, 1/2), Matrone 2 (1/1, 0/0), Caloia 0 (0/0, 0/0), Tommasini 0 (0/0, 0/0), Benetti 0 (0/0, 0/0), Thioune 0 (0/0, 0/0), Onesta 0 (0/0, 0/0)

Next Nardò: Poletti 31 (6/15, 4/5), Ferguson 27 (10/16, 2/5), Amato 20 (4/4, 4/9), Zohore 7 (3/8, 0/1), La Torre 6 (0/0, 2/2), Fallucca 6 (0/0, 2/4), Jerkovic 1 (0/0, 0/0), Leonzio 0 (0/1, 0/1), Jankovic 0 (0/0, 0/0), Mirkovski 0 (0/0, 0/0), Tyrtyshnik 0 (0/0, 0/0)
(Photo credits: @Andrea Cecere)



In questo articolo: