Si apre all’insegna dei successi la stagione 2022 per la Motorsport Scorrano

La scuderia salentina ha conquistato il secondo posto assoluto nella prima prova del Campionato Italiano Formula Challenge a Binetto.

Per i piloti della Scuderia Motorsport Scorrano è stato un avvio di stagione caratterizzato da diversi successi. Il sodalizio salentino del presidente Santo Siciliano ha collezionato infatti diverse vittorie di classe al 3° Event Show Pista Salentina, oltre al 2° posto assoluto nella prima prova del Campionato Italiano Formula Challenge a Binetto.

Domenica scorsa, sul circuito di Binetto, il pilota di Parabita Daniele Cataldo ha partecipato con la vettura di famiglia Barracuda B21 sps, costruita dal padre Onofrio, alla prima gara del Campionato Italiano Formula Challenge. L’obiettivo era solo quello di far bene, visto che non aveva mai girato su questo circuito. Ma sin da subito è riuscito a far registrare ottimi tempi e alla fine ha chiuso primo di classe E2SC 1000 e secondo assoluto, a pochi secondi dal primo. È stato suo il miglior giro della giornata con 1’02”194.

Nel weekend precedente, invece, al 3° Event Show Pista Salentina, i portacolori della scuderia scorranese hanno impressionato, ottenendo il primato di classe RS1.15 plus con la coppia composta da Pierluigi Mellacca di Cutrofiano e da Roberto Di Maggi di Teramo, a bordo della Fiat Seicento Sporting. Primi di classe K1600 gli scorranesi Francesco Giangreco e Stefano Mergola, a bordo della bella 106 Maxi. Ottima prestazione per Francesco Brogna di Gagliano del Capo con al fianco Ivan Margiotta, che a bordo della Peugeot 106 Gti 16v hanno ottenuto il terzo posto di classe  N1600 e il primo posto di classe S3 per Enzo Polimeno di Scorrano su Fiat Cinquecento Abarth. Damiano Negro di Supersano ha regalato spettacolo con il suo Kart Cross Suzuki. Ma nel finale un problema al motore ha fatto calare le prestazioni ottenendo comunque il terzo posto di classe MPA600.

(Ph Cuna)



In questo articolo: