Terza sconfitta consecutiva per la Fortitudo Lecce. Continua il mal di trasferta, vince B.A.T. Acquaviva

La squadra di coach Zarcone è arrivata rimaneggiata alla sfida, con solo nove uomini a disposizione. Domenica un’altra sfida delicata contro la Dinamo Putignano al Tensostatico Coni.

Con gli uomini contati sulla punta delle dita di due mani, così nella lunga trasferta di Acquaviva delle Fonti si è presentata la compagine di coach Zarcone arrivata rimaneggiata e presentatasi in sole nove unità.

Tante, troppe le assenze ma ciò nonostante i ragazzi leccesi giocano una partita alla pari per la maggior parte della gara e cercano in tutti i modi la vittoria.

Dopo un primo quarto equilibrato, la Fortitudo Lecce chiude anche in vantaggio 18-24 il secondo periodo.

Al rientro dagli spogliatoi un calo fisico e delle decisioni arbitrali discutibili aiutano a far rientrare in partita la squadra di casa che conduce di un solo punto alla fine del terzo quarto 38-37.

Nel quarto finale purtroppo si spreca parecchio in attacco e si cede il passo troppo facilmente in difesa, ne approfitta Acquaviva che trova la via del canestro più facilmente e porta a casa una vittoria importantissima per la classifica.

Domenica ci sarà un’altra sfida delicata che potrebbe essere il crocevia della stagione contro la Dinamo Putignano al Tensostatico Coni.

Tabellini

B.A.T. Acquaviva – Fortitudo Lecce 64-51

Parziali: 12-8, 6-16, 20-13, 26-14

Fortitudo Lecce

Cappellari 11, Massari 7, Donno 2, Gismondi 5, Ancona 1, Guido 10, De Vergori 8, Panzera 7, Palamà  Coach: F. Zarcone.


In questo articolo: