“Il mio nome è Gino”, all’Open space si presenta il libro di Giovanni Serafino e Nice Tondo

Con la prefazione di Domenico Laforgia, il volume racconta la storia del motociclista Gino Tondo. La presentazione venerdì 24 maggio

Dopo il successo dell’anteprima, svolta sul circuito di Varano in provincia di Parma, venerdì 24 maggio, alle ore 18:00 presso l’Open Space in Piazza Sant’Oronzo a Lecce, si svolgerà la presentazione del libro Il mio nome è Gino “Gli anni più belli del motociclismo italiano vissuti da Gino Tondo” scritto da Giovanni Serafino e Nice Tondo, con la prefazione di Domenico Laforgia.

Il programma

L’introduzione sarà a cura di di Giovanni Copioli e Massimo Clarke e dialogheranno con gli autori Toni Rizzo; Domenico Laforgia, già Rettore di Uni Salento, esperto di motociclismo; Mino Costabile, Presidente Regionale della Federazione Motociclistica Italiana e Paolo Foresio, Assessore allo sport del Comune di Lecce

Gino Tondo

Classe 1939 è, sicuramente, uno dei piloti motociclistici più conosciuti per le sue doti di velocista. La sua storia Tondo ha dell’incredibile. Noto ai più per il suo titolo italiano juniores del 1966 con la MotoBi 125, la Freccia del Sud ha al suo attivo numerose vittorie. Due volte secondo classificato al campionato italiano cl. 175 e 125 e terzo nella classe 500 seniores, ha sempre dimostrato grande forza e determinazione in gara, ma anche lealtà e correttezza. Campione delle Gare in Salita: ha vinto 14 volte la Fasano-Selva ed è stato protagonista nelle derivate di serie. Ha partecipato anche a gare internazionali, come alla Isola Liri-Arpino vincendo e ottenendo l’assoluto a Le Castellet in occasione dell’inaugurazione. Interessante il periodo del Motocross, dove nel 1977 si qualificò al terzo posto al campionato regionale pugliese. Meccanico raffinato e preparatore ha condotto con successo l’attività dal 1962 al 2013, terminata per raggiunti limiti di età. Ma il libro non parla soltanto di Gino Tondo, è un compendio di notizie, avvenimenti e note tecniche che appassionano tutti coloro che amano il mondo delle due ruote.

Giovanni Serafino

Imprenditore, formatore nel settore del turismo e giornalista con la passione per le Motociclette. Per volontariato, svolge l’attività di Formatore di Educazione Stradale della Federazione Motociclistica Italiana e collabora con il Vespa Club Lecce e il Ducati vintage Puglia per la realizzazione delle attività sportive. Pilota dilettante e conoscitore del settore delle due ruote, partecipa a gare di regolarità; nel 2020 si è classificato al primo posto al Campionato Regionale Motoraid Puglia.

È impegnato nell’associazionismo, ricoprendo la carica di Presidente della Sez. Turismo di Confindustria Lecce.

Nice Tondo

Laureata in lettere, con un master in filosofia, svolge l’attività di consulente aziendale ed è specializzata nella realizzazione di eventi; per seguire il padre è cresciuta tra i box, frequentando l’ambiente delle corse.

È la curatrice del patrimonio sportivo di Gino Tondo, che ha messo a disposizione per la realizzazione di questo libro. Un tesoro composto da centinaia di trofei, migliaia di foto, abbigliamento d’epoca (tute, guanti, caschi etc.) e un numero non quantificabile di giornali e riviste dagli anni ’50 ai giorni nostri.



In questo articolo: