Al via il 52mo Rally del Salento, la Motorsport Scorrano si presenta con quattro equipaggi

La competizione automobilistica prenderà il via nella giornata di domani. Al semaforo di partenza anche la neonata scuderia salentina.

Sarà presente anche la neonata Scuderia Motorsport Scorrano al 52° Rally del Salento, che prenderà il via nella giornata di domani.

Per la cittadina salentina, però, questa competizione automobilista non è una novità, in quanto, gli equipaggi scorranesi sin dagli anni Ottanta hanno partecipato come da tradizione a questo importante, storico e prestigioso evento.

La Scuderia Motorsport Scorrano dal 2019, presieduta da Santo Siciliano (vanta la partecipazione di 27 partecipazioni al Rally del Salento) proporrà dal palco di partenza del rally, posto a Gallipoli,  ben quattro equipaggi:

Gli equipaggi al semaforo di partenza

A partecipare alla gara saranno l’equipaggio n. 32  composto da Alessio De Santis (Cavallino, Le) – Antonino Marino (Patti, Messina)   a bordo di una  Clio R3c – Ferrara Motors, che avrà il duro compito di lottare contro i piloti del campionato Italiano per la conquista della classe;  il n. 49 con a bordo Antonio Passaseo (Ruffano Le ) – Luca Torsello (Alessano Le) su C2 R2B Trodella  Racing, che cercheranno di riscattarsi dalla sfortuna che li ha fermati alla prima prova del Rally di Casarano; la “squadra” n.58 Francesco Giangreco (Scorrano) – Roberto Di Maggi (Teramo) su  106 Maxi  Prod E6, IMPROMOTORSPORT e, infine, la n.93 Stefano Mergola (Scorrano) – Giovanni Tasco (Scorrano) su 106 Racing Start, Gi.BI. Racing e cercheranno di confermare la prima posizione ottenuto al Rally di Casarano.

L’appuntamento per tutti gli appassionati è alla Pista Salentina di Ugento, venerdi 31 maggio alle ore 17.00 per la Prova Spettacolo con lo start della prima prova del rally.

Sabato 01 giugno sono previste 9 prove speciali sui percorsi storici di “Palombara”, “Ciolo” e “Specchia”.



In questo articolo: