Consulta regionale Ecomusei, Biagio Ciardo eletto presidente

La Consulta Regionale degli Ecomusei si è¨ insediata martedè¬ 15 ottobre con il suo nuovo Presidente, Biagio Ciardo, componente della Consulta in qualità di delegato della Provincia di Lecce.

Il Presidente della Provincia Antonio Gabellone “L’elezione unanime del consigliere non è solo un atto di apprezzamento per le sue doti di equilibrio e competenza, ma anche la conferma della valenza e del peso istituzionale assunti dalla Provincia, che può vantare il maggior numero di ecomusei, parchi, cantieri e laboratori ecomuseali.

Martedì 15 ottobre si è insediata a Bari la Consulta Regionale degli Ecomusei. Il consiglio istituito con la Legge Regionale n. 15 del 2011, si esprime sul riconoscimento del titolo di “ecomuseo”, promuove le attività degli stessi centri ed attiva la formazione degli operatori specializzati.

Nell’ambito della procedura di insediamento, alla nutrita presenza di esponenti degli enti locali, di esperti delle università pugliesi, di rappresentanti delle associazioni ambientalistiche e culturali a livello nazionale e dell’Assessore Barbanente, è stato eletto all’unanimità alla carica di Presidente il Consigliere Biagio Ciardo, che è componente della Consulta in qualità di delegato della Provincia di Lecce e che ricopre l’incarico a titolo completamente gratuito.
L’insediamento si è completato con l’elezione del Sindaco di Ortanova, Maria Rosaria Calvio, alla carica di Vice Presidente e con la composizione del gruppo di lavoro tecnico-scientifico, del quale fanno parte Elda Perlino (FAI Puglia), Paolo Perfido (WWF Italia), Danilo Leone (Università di Foggia), Enza Rodio (Italia Nostra Puglia) e Giacinto Giglio (LIPU).

La Consulta Regionale ha anche il compito di sovrintendere alla creazione degli ecomusei allo scopo di recuperare, testimoniare, valorizzare la memoria storica, la cultura materiale e immateriale e le tradizioni, oltre a svolgere la funzione di coordinamento degli ecomusei presenti sul territorio regionale al fine di porre in essere le attività utili a favorire l’integrazione interculturale, la scoperta e la conoscenza del territorio, la ricerca scientifica della storia e delle tradizioni.
“L’elezione unanime del Consigliere Ciardo alla Presidenza della Consulta Regionale- ha affermato il Presidente della Provincia, Antonio Gabellone – non è solo un atto di apprezzamento per le sue doti di equilibrio e competenza, ma anche la conferma della valenza e del peso istituzionale assunti dalla Provincia di Lecce, che può vantare il maggior numero di ecomusei, parchi, cantieri e laboratori ecomuseali, a dimostrazione di una costante attenzione e valorizzazione del territorio salentino”.



In questo articolo: