Il Lecce batte 5-0 il Rovereto in amichevole. Baroni, “Viste cose positive. Lavoriamo per migliorarci”

Il tecnico ha fatto ruotare schierando due differenti formazioni nel primo e nel secondo tempo. Pierno ceduto in prestito alla Virtus Francavilla.

Con i gol di Paganini, Rodriguez, Vera e Mancosu, si è conclusa 5-0 la seconda amichevole precampionato che ieri pomeriggio ha visto opposto il Lecce al Rovereto FC.

Nella prima frazione di gioco mister Marco Baroni ha schierato Gabriel, Lucioni, Paganini, Monterisi, Listkowski, Gallo, Blin, Bjarnason, Majer, Hjulmand, Rodriguez, che nella ripresa sono stati sostituiti da Bleve, Vera, Meccariello, Mancosu, Coda, Björkengren, Helgason, Tuia, Milli (sostituito al 38mo da Maselli) Henderson, Riccardi (sostituito al 22mo da Vulturar).

Non hanno preso parte alla partita Benzar, Burnete, Olivieri, Pisacane e Zuta che hanno svolto un lavoro personalizzato.

“In queste gare è importante che tutti giochino, non ci sono stati infortuni e abbiamo fatto girare la palla. È chiaro che siano partite in cui si gestisce molto, ma si è fatto bene anche sulla riconquista immediata del pallone. Ho visto cose positive, è stata una gara giocata dopo un allenamento intenso questa mattina, ma mi è servita anche per testare l’entusiasmo dei ragazzi nel giocare anche quando si è un po’ stanchi”, ha affermato l’allenatore dei giallorossi al termine dell’incontro.

“Ho a disposizione calciatori bravi, che possono migliorare ulteriormente, ma bisogna saper cogliere le occasioni. Sono perfettamente in linea con l’operato del direttore e della società, conosciamo tutti le zone del campo in cui bisogna intervenire, ma per questo c’è ancora tempo. La mia attenzione è rivolta solo al lavoro con la squadra, al suo miglioramento e a preparare al meglio il campionato.

Bjorkengren l’ho fatto giocare in più posizioni, è un ragazzo attento, sempre disponibile, che può giocare sia da interno che da mediano e che ha dato la sua disponibilità per il gruppo.

In questo momento se c’è qualche piccolo problema fisico è meglio non rischiare nulla, si sta lavorando tanto, i carichi sono importanti e non voglio perdere alcun giocatore, quindi preferisco che qualcuno salti un allenamento, piuttosto che trovarmi di fronte a uno stop più lungo”.

Intanto, sempre nella giornata di ieri Roberto Pierno, è stato ceduto a titolo temporaneo alla Virtus Francavilla.

Oggi è in programma una doppia seduta di allenamento.

Infine, dopo il Direttore Corvino, anche il Presidente Saverio Sticchi Damiani, insieme al Vicepresidente Alessandro Adamo, ha raggiunto in serata i giallorossi presso l’Alpen Hotel Eghel di Folgaria al termine dell’amichevole con il Rovereto.



In questo articolo: