Olivieri, “Mi piacciono le piazze calde. Darò sempre il 100%”. Il tecnico della Primavera Grieco rinnova

Presentato oggi l’esterno scuola Juventus. Intanto la società di “Via Costadur” ha accordato 10 giorni di permesso a Pisacane per motivi familiari.

“Come vi ho detto ieri, insieme a mister Baroni, siamo impegnati a cercare l’uomo giusto al posto giusto. Oggi presentiamo Marco che sarà uno degli esterni che comporrà la rosa. Arriva in prestito con diritto e obbligo di riscatto”, un Pantaleo Corvino, anche oggi avaro di parole, ha così presentato oggi un altro nuovo acquisto della compagine giallorossa, l’esterno d’attacco Marco Olivieri, prelevato dall’Empoli.

Nonostante i 22 anni compiuti da poco, l’attaccante scuola Juventus, conta già 3 presenze e uno scudetto nel massimo torneo, un’apparizione in Champions League, con i bianconeri; 47 presenze, 4 reti e una Coppa Italia in Serie C nella formazione Under 23 della compagine torinese e 28 presenze, 5 marcature e la vittoria del campionato con l’Empoli.

“Con l’Empoli abbiamo deciso che avrei giocato un altro anno in Serie B e quando c’è stata l’opportunità di venire a Lecce non ho esitato un attimo”.

Lecce piazza “calda”

Mi piacciono molto le piazze calde, ma serve tempo e lavoro per raggiungere gli obiettivi della società. I tifosi mi caricano tanto e a loro voglio dire che darò sempre il 100% e mi impegnerò al massimo”.

La stagione con la Juventus

“La stagione che ho vissuto con Sarri alla Juve è stata significativa, ho esordito in Campionato e in Champions, sono migliorato molto e quel periodo mi è servito”.

“Treni persi” e favorite per la vittoria

“Ritengo di non aver perso treni, la mia carriera è iniziata da pochi anni e non posso che ritenermi soddisfatto per quanto fatto sino a ora. Il campionato sarà molto più difficile rispetto allo scorso anno ci sono le solite 5 che vogliono vincere e poi c’è la sempre mina vagante”.

Ruolo e numero di maglia

“Il mio ruolo è quello di esterno ed è un onore essere stato scelto dal Direttore Corvino. Sono un esterno che attacca alle spalle della difesa, sono abbastanza forte fisicamente, ma devo migliorare sul dribbling, anche se non mi lamento e mi piace accentrarmi per tirare. Il numero di maglia lo sceglierò con i compagni, ma a me piacerebbe la 11”.

Un permesso per Pisacane

Nel corso della conferenza stampa il Direttore Pantaleo Corvino ha comunicato che ha accordato 10 giorni di assenza al difensore Fabio Pisacane per motivi familiari. Il calciatore, quindi, raggiungerà i compagni dopo questo periodo, anche se da entrambe le parti c’è la speranza di essere a disposizione prima.

Grieco e l’intero staff della Primavera rinnovano

Infine il sodalizio di “Via Colonnello Costadura” ha comunicato di aver rinnovato il rapporto contrattuale con il tecnico della formazione Primavera 1 Vito Grieco, che ha sottoscritto un accordo biennale. È confermato anche lo staff tecnico composto dall’allenatore in seconda Luca Salvalaggio, dal collaboratore tecnico Ernesto Javier Chevanton, dal preparatore atletico Paolo Traficante e dal preparatore dei portieri Roberto Vergallo. La squadra di mister Grieco, che disputerà il Campionato Primavera 1, si radunerà in sede il 25 luglio e il 26 e 27 luglio saranno svolti i test fisici – atletici.



In questo articolo: