Lecce, il record storico di abbonamenti è ad un passo. Sabato tappa itinerante a Guagnano

Poco più di 600 sottoscrizioni per superare il record storico di abbonamenti risalente alla prima stagione in Serie A nel 1985/86. Si viaggia verso i 15mila, mentre sabato tappa itinerante presso la Cantina Moros di Guagnano.

Il record storico di abbonamenti per assistere alla stagione calcistica dell’US Lecce è ormai pronto a sgretolarsi. La campagna tesseramenti per il campionato 2019/20 sta facendo registrare numeri pazzeschi e in Salento la febbre da Serie A è come una malattia contagiosa.

Al termine della serata di ieri, infatti, risultavano emessi 12.979 abbonamenti. In pratica, i tifosi giallorossi sono sempre più vicini a raggiungere e superare lo storico record di abbonamenti, segnato nella stagione sportiva 85/86 quando il Lecce disputò il suo primo campionato di SerieA. Mancano poco più di 600 sottoscrizioni al traguardo dei 13.589.

Ritmi da capogiro per il ritorno dei salentini in Massima Serie dopo 7 anni di assenza e l’impressione è quella che, una volta superato il record, puntare ai 15mila non sarà di certo una chimera.

I settori già esauriti sono la Curva Nord Superiore e i Distinti Sud/Ovest destinato alle famiglie. Per il resto, ogni zona del “Via del Mare” è a disposizione.

E per incrementare ancora il numero di abbonati, la dirigenza giallorossa ha annunciato la seconda tappa della campagna abbonamenti itinerante. Dopo il primo appuntamento al Circo Tennis di Maglie, sabato è in programma la tappa a Guagnano, presso la Cantina Moros (Azienda Claudio  Quarta) in Via Provinciale 222.

Qui i tifosi avranno la possibilità di abbonarsi dalle ore 12.00 alle ore 19.00.



In questo articolo: