Serie D, Nardò-Gravina a reti bianche. Un pari che continua a muovere la classifica

Sesto risultato utile consecutivo per i neretini che iniziano il nuovo anno muovendo ancora la loro classifica.

In una gara fortemente condizionata dal forte vento di tramontana, nella prima domenica dell’anno il Nardò apre il girone di ritorno con un pareggio a reti inviolate contro il Gravina. Per i granata si tratta del sesto risultato utile consecutivo che serve comunque a muovere la classifica.

Formazione iniziale
Mister Foglia Manzillo schiera il consueto 3-5-2 con Mirarco tra i pali, Colonna, Stranieri e Trinchera sulla linea difensiva; in mediana agiscono Danucci, Montaperto e Mengoli con Natalucci e Spagnolo sugli esterni, coppia d’attacco formata da Calemme e Manfrellotti.

Primo tempo
Atteggiamento prudente delle due squadre che imbastiscono una fase di studio che dura per più di un quarto d’ora. Il Nardò prova a fare la partita anche se non preme troppo sull’acceleratore, il Gravina si limita a contenere cercando di sfruttare le ripartenze soprattutto con Bozzi controllato a dovere dalla retroguardia granata. La gara stenta a decollare con le due squadre che giocano una partita molto fisica soprattutto nella zona nevralgica del campo. Le uniche opportunità della prima frazione arrivano su palla inattiva entrambe appannaggio dei padroni di casa prima al 35’ con Montaperto che da posizione defilata scheggia la traversa e poi al 43’ sempre con il giovane centrocampista siciliano che costringe Vicino alla presa a terra. Si va al riposo con il risultato di 0-0 ma con un Nardò più attivo e intraprendente degli avversari.
Secondo tempo
Stesso copione anche nella ripresa con le due squadre che cercano in ogni modo di produrre gioco ma è la tramontana a farla da padrone, impedendo di fatto il regolare svolgimento della gara. I giocatori in campo fanno fatica anche a restare in equilibrio e non si registra alcuna emozione fino all’85’ quando il Nardò sfiora il vantaggio con un tiro di Mengoli dal limite dell’area che esce di pochissimo al termine di una bella azione in contropiede. Dopo ben 7 minuti di recupero finisce a reti bianche una partita che avrebbe sicuramente potuto offrire uno spettacolo diverso se non fosse stata condizionata dalle avverse condizioni meteorologiche.
Domenica prossima il Nardò sarà di scena al “Vito Curlo” di Fasano contro una delle big del Girone H che naviga nelle zone alte della classifica.
SERIE D – Girone H: risultati 18ª giornata
Altamura – Gladiator 0-0
Bitonto – Francavilla 2-0
Brindisi – Taranto 0-2
Casarano – Cerignola 1-2
Fidelis Andria – Gelbison 2-1
Foggia – Fasano 2-2
Grumentum – Nocerina 2-2
Nardò – Gravina 0-0
Sorrento – Agropoli 2-1
Classifica
Bitonto 40, Foggia 38, Sorrento 36, Fasano 31, Taranto 31, Audace Cerignola 31, Casarano 29, Brindisi 25, Gravina 24, Altamura 21, Gladiator 20, Nocerina 20, Gelbison 19, Fidelis Andria 19, Nardò 19, Grumentum 18, Francavilla 15, Agropoli 12.


In questo articolo: