Lecce, ancora fermo Carrozza. In vendita i tagliandi per il settore ospiti

Il calciatore gallipolino ancora non si è ripreso dall’influenza. Ieri allenamento mattutino a Squinzano. Stabiliti prezzi e modalità di acquisto dei biglietti. Potranno assistere alla gara solo i possessori di Tessera del Tifoso

Proseguono gli allenamenti dei giallorossi in vista della sfida esterna di sabato pomeriggio che li vedrà opposti all’Aversa Normanna.

La preparazione è continuata ieri con un allenamento mattutino svolto al “Comunale” di Squinzano dove gli uomini di Franco Lerda sono stati impegnati in alcune esercitazioni tattiche e hanno disputato alla fine una partitella. Sempre a riposo Carrozza, ancora alle prese con l’influenza, hanno lavorato in differenziato Papini, Salvi, Bogliacino e Diniz.

Gli avversari dei salentini, invece, hanno svolto nel pomeriggio a Lusciano l’abituale test infrasettimanale contro la formazione degli allievi, prima in classifica nel proprio girone. In tecnico granata Marra ha provato schemi e tattiche in vista del match di sabato prossimo, seguendo la partita al fianco del suo vice D’Angelo. Nei due tempi si sono messi in evidenza, con giocate e reti, Carbonaro, Martiniello, Papa e De Vena.

Intanto sono stati stabiliti modalità di vendita e prezzi dei tagliandi. I supporter  salentini che vorranno recarsi in Campania per assistere alla sfida si potranno accomodare nel settore ospiti il cui biglietto costerà 12 euro e che potrà essere acquistato, con la maggiorazione di prevendita, entro le 19.00 di venerdì 7 novembre presso Salentinamente in via Vittorio Emanuele II, 35 a Lecce e Skalo Cafè, in via Pitagora Zona Settelaquare sempre nel capoluogo. Il giorno della gara, fino alle ore 13.00 sarà possibile comperare il ticket al botteghino della stadio “Bisceglia” di Aversa.

Potranno assistere alla partita solo i residenti in Provincia di Lecce provvisti di Tessera del Tifoso, inoltre, la società campana non ha aderito al programma  “Porta un amico allo stadio”.

Oggi in programma un allenamento a porte chiuse sempre a Squinzano.     



In questo articolo: