Sanremo 2015. Molte le sorprese dal Salento

E’ altissimo lo cher che quest’anno sta accompagnando il Festival della Riviera Sanremese. La Kermesse,arrivata alla terza serata continua a raggiungere il maggior numero di ascolti.

E’ un Sanremo diverso o semplicemente molto simile a quello di molti anni fa.

I dati auditel si tengono alti e le polemiche partite sono molto poche ma alcune riguardano proprio il Salento.

Nella prima serata,dieci i big che hanno calcato il palcoscenico dalla scenografia davvero interessante.

Una classifica che delude un po’ le aspettative per gli amanti dei “vecchi big” infatti in testa c’è Annalisa con il brano  –Una finestra tra le stelle– romantica,intensa,radiofonica e semplicemente molto vera.

Standing-ovation per i super ospiti tra i quali Tiziano Ferro acclamatissimo dal pubblico e Al Bano e Romina Power,emozionanti pezzi di storia della musica italiana.
Critiche piovute a dirotto su Alessandro Siani per le battute che hanno anticipato il suo monologo ma si scopre che in realtà il ragazzo della poltroncina in prima fila era parte del suo Entourage.

Sui conduttori non c’è dubbio…Carlo Conti è al TOP,toscano,spontaneo e davvero molto familiare.
Per quanto riguarda le ragazze invece…le critiche pesanti sono cadute sulla salentina Emma Marrone ma,d’altronde non tutti possono fare tutto.

In seconda serata tra i preferiti abbiamo il soul di Nina Zilli, Marco Masini e il brano de “Il Volo” tra l’altro diretto dalla Maestra Carolina Bubbico, altra eccellenza leccese e figlia d’arte volata a Sanremo come direttrice d’orchestra .

Tra le nuove proposte, singolare l’esibizione del primo finalista Enrico Nigiotti con il brano “ Qualcosa da decidere” , semplice ma, d’impatto sicuramente sanremese.

E ancora cascata di super ospiti anche in seconda serata come l’attrice premio Oscar Charlize Theron , magica regina che ha conquistato la scena.

Insomma uno show variegato che non si fa mancare davvero nulla ed in attesa dei brani d’autore,noi di Leccenews aspetteremo la terza serata per commentare insieme a voi!

Seguiteci con il dopo festival in redazione.  #Tutti cantano #Sanremo 2015.



In questo articolo: