La Parrocchia di San Massimiliano Kolbe festeggia i 27 anni con un omaggio a Mina e Battisti

Dopo la processione e la Santa Messa, presso il Teatro all’aperto della chiesa, si esibirà la band “Innocenti Evasi”, ci sarà anche un ristoro

Ogni comunità ha una storia e anche San Massimiliano Maria Kolbe, Parrocchia eretta da S.E. Mons. Michele Mincuzzi l’8 dicembre 1987 presso una “Chiesa Tenda” che ha poi visto successivamente la consacrazione della nuova chiesa il 24 maggio 1997.

Prima di iniziare a programmare le future attività, come ogni anno, il quartiere festeggia la dedicazione della parrocchia giunta al suo 27° anno con una giornata dove è invitata a partecipare tutta la comunità, e non solo.

“Celebrare l’Anniversario della Dedicazione della Chiesa Parrocchiale– commenta Don Maurizio Ciccarese – è celebrare l’amore di Dio che fa casa in mezzo alle case degli uomini. È proclamare la misericordia di Colui che vuole stare vicino a coloro che ama per sostenerli con la sua presenza, la sua grazia, la sua bontà”.

Il 24 maggio  il programma prevede alle ore 18,00 la processione per le vie principali del quartiere; seguirà alle 19,00 la Santa Messa e alle 20.30 una serata con tante emozioni che ci faranno vivere la band “Innocenti Evasi” che omaggeranno “Mina e Battisti” con i brani più belli.

Si potrà assistere all’evento presso il Teatro all’aperto della Parrocchia (alle spalle e nello stesso plesso della chiesa) del rione 167/C “San Massimiliano Maria Kolbe”, dove sarà allestito anche un piccolo angolo ristoro.

Non rimane che segnare in agenda il 24 maggio e lasciarsi trasportare da emozioni, ricordi e piacevoli incontri, con la volontà sempre viva di creare comunità.