L’albero della Pace in villa comunale, piccole mani lasciano messaggi tra i rami

Tanti bambini hanno lasciato sull’albero un messaggio sulla pace. L’albero è stato allestito nella villa comunlale e vi resterà per tutto il periodo natalizio. Al posto di luci e palline, le bandiere di tutti i Paesi del Mondo, in uno spirito di fratellanza tra i popoli.

Un grande albero nella villa comunale, ma non di quelli monumentali che già dimorano nel perimetro dei giardini, bensì un grande albero di Natale allestito con bandierine da tutti i Paesi del Mondo. Il grande albero vuole simboleggiare la Pace in un momento così difficile per i popoli, molti dei quali divisi da guerre o in guerra col mondo.  Un’idea che in molte scuole primarie e dell’infanzia in città è stata condiviso per il momento di rappresentazione natalizia dei piccoli alunni.

A partire dalle ore 11 di domenica 6 dicembre, tanti i bambini che hanno lasciato tra i rami dell’albero un messaggio di pace e solidarietà.

Ho pensato alla Villa Comunale perché è il luogo prediletto della città per i bambini e le loro famiglie – ha spiegato il consigliere comunale Giordana Guerrieri a cui si deve l’idea- E’ trascorso quasi un mese dai terribili attentati avvenuti a Parigi. La mia idea è quella di portare un segnale di pace e solidarietà in un Natale che, per via dei recenti accadimenti internazionali, rischia di non essere vissuto con la stessa gioia e serenità degli altri anni”. 

L’idea di Giordana Guerrieri – ha aggiunto l’assessore all’ambiente del Comune, Andrea Guido, che ha sposato l’iniziativa con entusiasmo – è quella di creare un’icona natalizia di pace. E’ stata lei a convincermi a chiedere aiuto qua e là ad amici ed imprenditori leccesi per allestire l’albero in economia e senza gravare sulle casse comunali. Ringrazio il sindaco Perrone e l’assessore Coclite che hanno condiviso immediatamente l’iniziativa”.

L’albero allestito in villa comunale vi resterà per tutto il periodo natalizio, in bella mostra, soprattutto per ricordare l’importanza della pace e della fratellanza tra i popoli, uniche vere icone per un mondo libero e giusto, soprattutto in un periodo storico difficile come quello in cui stiamo vivendo.
 
Si susseguono insomma gli eventi in città, da vivere tutto d'un fiato con leccenesw24.it sul suo portale dedicato.



In questo articolo: