Taranto non dimentica e dedica un murales a Nadia Toffa, il suo sorriso ‘brillerà’ nel rione Salinella

Tra i palazzi del rione Salinella di Taranto è spuntato un grande murales dedicato a Nadia Toffa, la conduttrice delle Iene scomparsa dopo una lunga battaglia contro il cancro.

È passato poco più di un mese da quando la notizia della scomparsa di Nadia Toffa ha lasciato un vuoto incolmabile non solo nei fan della trasmissione “Le Iene”, ma anche nella gente comune, nelle persone che si erano strette intorno alla conduttrice nella sua difficile battaglia contro il cancro. Era il 13 agosto, quando anche Taranto aveva pianto per quella piccola grande donna. La Iena aveva fatto tanto per la città in riva allo Ionio,. Aveva aiutato i bambini malati a causa dell’inquinamento, prestando il suo volto per una campagna di sensibilizzazione diventata virale. Il simbolo erano le magliette con la scritta «Ie jesche pacce pe tè (io esco pazzo per te)». Indossandola durante le puntate, Nadia aveva fatto schizzare le vendite, riuscendo a raccogliere centinaia di migliaia di euro.

Oggi, tra i palazzi del rione Salinella è spuntato un grande murales dedicato alla conduttrice. Un ‘ritratto’ della Iena, con il classico smoking nero e quel sorriso che ha rassicurato tutti anche nei momenti più difficili e bui, ‘illumina’ la facciata di un edificio di via Lago di Monticchio. A realizzarlo è stato il writer tarantino Michele “Nocci”, raccogliendo l’iniziativa di un gruppo di giovani del quartiere.

Sulle pagine social del programma di Italia1 sono state pubblicate le foto che ritraggono l’artista al lavoro per realizzare il dipinto, accompagnate da poche parole: “Grazie Taranto” con un cuore rosso.

Ora su quel muro di quella palazzina, brillerà ancora il sorriso di Nadia a ricordare che una speranza è possibile.



In questo articolo: