Abbandonati in un parcheggio, ritrovati otto cuccioli meticci

Gli animali sono stati prontamente soccorsi e condotti al Canile Comunale locale, dove ora possono essere presi da chiunque ne abbia voglia. I cuccioli erano tutto sommato in buone condizioni e vispi.

Una brutta esperienza quella che hanno vissuto alcuni cagnolini in queste ore, vittime di un altro di quei vili gesti di abbandono che sono sempre da condannare senza mezze misure. Questa mattina due agenti della Polizia Locale di Trepuzzi hanno recuperato otto cuccioli meticci dell’apparente età di circa un mese che ignoti avevano vigliaccamente abbandonato nel parcheggio di un supermercato in un’angusta scatola di cartone.

Gli animali sono stati prontamente soccorsi e condotti al Canile Comunale locale, erano tutto sommato in buone condizioni e vispi ma è stato prontamente allertato il servizio veterinario dell’Asl affinché si provveda a verificare le reali condizioni di salute delle bestioline.

La Polizia Locale ha avviato le indagini per risalire all’autore del gesto vile verificando anche la presenza in loco di impianti di video-sorveglianza che possano dare spunti investigativi. Gli agenti della municipale hanno invitato tutti coloro che vogliono dare una nuova famiglia ai cuccioli a contattare il Canile Municipale di Trepuzzi.



In questo articolo: