Investito da un’auto sulla Tricase-Alessano, amputata una gamba a un 70enne di Lucugnano

L’incidente è avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri, l’uomo si trovava in sella alla sua bici e ha riportato numerose ferite.

Quando sul posto è giunto il personale medico, si è subito capito che le sue condizioni fossero molto gravi, da lì la corsa in ospedale, dove i medici sono stati costretti ad amputargli una gamba.

Le strade del Salento tornano e essere scenario di una tragedia.

Nel tardo pomeriggio di ieri, per cause ancora da chiarire, sulla Tricase-Alessano, nei pressi del Santuario della Madonna del Gonfalone, per cause ancora in fase di accertamento, un 70enne di Lucugnano, A.D.R. (queste le sue inziali), mentre si trovava in sella alla sua bici, è stato investito da un’autovettura, una Ford Focus Station Wagon.

L’impatto con il mezzo di fabbricazione tedesca è stato violentissimo, la vittima, sbalzata di sella, ha impattato contro il parabrezza, distruggendolo, per poi cadere rovinosamente sul suolo.

Immediatamente è stato lanciato l’allarme e sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che, dopo i primi soccorsi in loco, hanno trasportato il 70enne in ospedale in codice rosso, dove, i medici del nosocomio, sono stati costretti ad amputargli una gamba. L’investito, inoltre, ha riportato un’emorragia celebrale, uno pneumatorace e diverse fratture alle vertebre. Attualmente si trova ricoverato in terapia intensiva.

Sul luogo del sinistro, inoltre, sono giunti i Militari dell’Arma dei Carabinieri della Compagnia di Tricase che hanno compiuto tutti i riscontri per stabilire con esattezza la dinamica dei fatti.

L’auto è stata posta sotto sequestro.



In questo articolo: