Sorpresa a cedere una dose di cocaina a un cliente, una 55enne finisce in carcere

Inoltre i militari della Stazione di Racale, a seguito della perquisizione domiciliare, hanno trovato quasi 300 euro in contanti ritenuti provento dell’attività di spaccio.

auto-carabinieri-repertorio

Proseguono senza sosta i controlli dei Carabinieri del Comando provinciale di Lecce finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati in materia di detenzione, spaccio e consumo di sostanze stupefacenti.

Nella serata di ieri i militari della Stazione di Racale hanno arrestato Donata Raone, 55enne, poiché sorpresa a cedere una dose di cocaina a un uomo.

Successivamente al fermo della donna, gli uomini della “Benemerita” hanno svolto una perquisizione domiciliare, che ha permesso di rinvenire una somma in denaro contante pari a 265,00 euro, in banconote di vario taglio, ritenuta provento dell’attività di spaccio.

La droga e i soldi sono stati sottoposti a sequestro. Donata Raone, espletate le formalità di rito, è tradotta presso la casa circondariale di “Borgo San Nicola” a Lecce, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria.



In questo articolo: