Trovato in possesso di hashish e marijuana, scatta l’arresto per un minore

Come disposto dal Pubblico Ministero della Procura per i minori è stato accompagnato presso un Centro di Prima Accoglienza

Alla vista della Polizia ha cercato di dileguarsi, ma questo atteggiamento ha insospettito gli uomini di “Viale Otranto”, che hanno deciso di compiere un controllo, al termine del quale è spuntata la droga.

Nella giornata di ieri, lunedì 8 gennaio, gli agenti della Sezione Volanti della Questura di Lecce hanno tratto in arresto un ragazzo minorenne, ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Alle ore 20.35 circa i poliziotti, mentre svolgevano un servizio di controllo del territorio, giunti nei pressi dell’ex Convitto Palmieri in piazzetta Carducci, hanno notato vicino all’ingresso della biblioteca un giovane che, alla vista della volante, ha cercato di abbandonare la piazza.

Insospettiti dall’atteggiamento, gli uomini di “Viale Otranto” hanno proceduto a una verifica del 17enne, che è stato trovato in possesso di tre involucri con all’interno hashish e di una somma di denaro di 50 euro.

Alla luce di quanto rinvenuto, è stata estesa la perquisizione anche alla sua abitazione, in cui sono stati scoperti 119 gr. di hashish e 9 gr di marijuana, materiale per il confezionamento delle dosi, un bilancino, un coltello da cucina intriso di droga, una pistola ad aria compressa e banconote di piccolo taglio.

Per quanto sopra il ragazzo è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio e, come disposto dal Pubblico Ministero di turno presso la Procura per i Minorenni di Lecce, accompagnato presso un Centro di Prima Accoglienza per minori, in attesa dell’interrogatorio del Giudice delle Indagini Preliminari.



In questo articolo: