Nasconde cocaina in una scatola di scarpe, arrestato 40enne di Seclì

Oltre alla sostanza stupefacente, i Carabinieri hanno trovato due bilancini di precisione e la somma in contanti di 2.400 euro

Dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, il 40enne di Seclì che, nella scorsa notte, è stato arrestato dai Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Gallipoli, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto del traffico illecito di sostanze stupefacenti.

In tale contesto, i militari hanno proceduto al controllo dell’uomo che percorreva la Strada Provinciale Seclì-Neviano a bordo della propria autovettura. L’atteggiamento agitato ha finito per attirare l’attenzione dei militari che prontamente lo hanno sottoposto a perquisizione personale.

Le operazioni di polizia sono state estese così anche al domicilio dell’uomo dove i militari, nell’armadio nella camera da letto, hanno rinvenuto una scatola di cartone, di quelle solitamente impiegate per le scarpe, al cui interno hanno trovato oltre 40 grammi di cocaina.

Oltre alla droga, in casa, i militari hanno sequestrato una forbice, due bilancini di precisione, altro materiale connesso all’attività posta in essere e la somma in contanti di 2.400 euro, in banconote di vario taglio ritenuta frutto di attività di spaccio.

Al termine delle operazioni di polizia, l’uomo è stato arrestato e, come disposto dal Pubblico Ministero di turno presso la Procura della Repubblica di Lecce che conduce le indagini, sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.

Naturalmente, essendo il procedimento penale ancora nella fase preliminare la persona arrestata, sebbene in flagranza di reato, è da ritenersi sottoposta alle indagini e quindi presunta innocente fino a sentenza definitiva.



In questo articolo: