“Involucri” di droga in casa, nei guai due giovani di Campi: uno arrestato, l’altro denunciato

Un arresto e una denuncia a Campi Salentina per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. A finire nei guai sono due giovani, pizzicati con ‘involucri’ di droga.

Come è accaduto spesso in questi giorni, i guai per R. P. 34enne residente a Squinzano, ma di fatto domiciliato a Campi salentina sono cominciati con la “visita” degli uomini in divisa. Alla porta della sua abitazione, infatti, si sono presentati i carabinieri del Norm ‘accompagnati’ dai cinofili di Modugno. Il fiuto dei cani anti-droga, anche in questo caso, è stato infallibile. Il 34enne è stato arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

La perquisizione

Il minuzioso controllo ha permesso agli uomini dell’Arma di trovare due involucri contenenti rispettivamente 54,7 e 3 grammi circa di “marijuana” e un altro involucro con 18 grammi di sostanza stupefacente del tipo “cocaina”. Oltre alla sostanza stupefacente è stato trovato anche il kit per il confezionamento delle dosi e un bilancino di precisione.

Anche un 35enne di Campi è finito nei guai

I militari hanno deferito in stato di libertà – sempre per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti – un 35enne di Campi (A.L. queste le sue iniziali) perché, al termine della perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di due involucri contenenti 4 grammi di marijuana (in uno erano confezionati 3 grammi, nell’altro 1) e un altro involucro contenente circa 2 grammi di “hashish”.

La perquisizione è stata estesa anche ad un circolo, dove i militari hanno trovato un involucro contenente 2 grammi di hashish. Tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro.