Tre minori sorpresi a giocare alle “new slot”, chiusa per 15 giorni una sala giochi di Aradeo

Una sala giochi di Aradeo dovrà restare chiusa per 15 giorni, come disposto dal Questore, Leopoldo Laricchia. Durante un controllo sono stati sorpresi tre minori che giovavano alle macchinette.

slot-machine

Dovrà rimanere chiusa per quindici giorni, la sala giochi di Aradeo finita sotto la lente di ingrandimento degli uomini delle forze dell’ordine. Il motivo? Durante un controllo, tre minorenni sono stati sorpresi a giocare alle apparecchiature denominate “New slot”, in violazione alle norme vigenti.

Il provvedimento, emesso dal Questore di Lecce Leopoldo Laricchia, è stato notificato ed eseguito dai Carabinieri di Gallipoli e ora il locale dovrà tenere temporaneamente le porte chiuse: per quindici giorni esatti, come detto.

La decisione del Questore nei confronti del locale si inquadra in un’ottica più ampia: quella dei controlli della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, finalizzati non solo a contrastare i fenomeni di illegalità in materia di giochi e scommesse, ma anche a verificare il rispetto della normativa in materia.



In questo articolo: