Corto circuito e il negozio prende fuoco. Paura in viale Grassi

Attimi di paura in viale Grassi nel tardo pomeriggio di oggi. Un corto circuito ha provocato un incendio improvviso in un negozio di manufatti in terracotta. Sul posto i Vigili del fuoco allertati dai condomini della palazzina

Un corto circuito, l’incendio, il panico e tutti in strada a chiedersi che cosa fosse quel fragore, quel fumo che fuoriusciva dalla vetrina dell’esercizio commerciale quando da poco erano trascorse le 18.00.
 
Le fiamme che hanno avvolto prima il bancone poi l’intero di un negozio di oggetti in terracotta, al civico 25 di Viale Grassi si sono estese in men che non si dica.
 
Sul posto, allertati dai condomini della palazzina che si sono, per ovvi motivi, riversati in strada i Vigili del Fuoco di Lecce che hanno prontamente domato il rogo.
 
Non si sa che cosa abbia provocato il cortocircuito né quali sia l'entità dei danni. Saranno i rilievi dei caschi gialli a cercare di far luce sull’accaduto.