Vende un Samsung Galaxy on-line, ma non spedisce il prodotto. Denunciato 36enne di Frattamaggiore

La denuncia a opera dei Carabinieri della Stazione di Alessano. L’uomo si era fatto accreditare la somma su una carta prepagata. Risponde del reato di truffa.

Proseguono copiose, senza sosta, le truffe on-line ai danni di ignare persone che, con l’intento di cogliere l’occasione al volo e aggiudicarsi un prodotto a un prezzo appetibile, dopo aver perfezionato il pagamento non ricevono la merce acquistata.

A tal proposito i Carabinieri della Stazione di Alessano, a conclusione di un’attività di indagine, hanno deferito in stato di libertà, per il reato di truffa, D.R., 36enne, nato a Napoli, ma residente a Frattamaggiore.

Come accade nella maggior parte dei casi, l’uomo aveva inserito su un noto portale di acquisti via internet, un annuncio fittizio riguardante la vendita di un telefonino cellulare, un Samsung Galaxy J5 2017 e, dopo essere stato contattato da una persona, ha ricevuto da quest’ultima, accreditata su una carta prepagata, la somma di 120 euro, a titolo di corrispettivo per l’acquisto dello smartphone, senza provvedere all’invio del prodotto e rendersi, poi, irreperibile.

L’autorità Giudiziaria è stata informata dei fatti dai militari dell’Arma di Alessano.



In questo articolo: