Dramma sulle strade dell’Emilia. 27enne salentino perde la vita

A perdere la vita nel terribile incidente stradale avvenuto ieri notte, intorno alle 23,30, a Luzzara, nella Bassa Reggiana è Adriano Marzo, 27 anni originario di Gagliano del Capo. Ferito in modo grave l’amico che guidava l’auto su cui viaggiava

Erano da poco passate le 23.30 quando l’auto su cui viaggiava Adriano Marzo, 27enne originario di Gagliano del Capo, ma residente a Gualtieri per motivi di lavoro, è finita improvvisamente fuori strada. Insieme a lui, un amico. Il mezzo – per cause ancora tutte da chiarire – si è ribaltato più e più volte prima di terminare la sua folle corsa in un campo.
 
Per il 27enne, seduto al lato passeggero, non c’è stato più nulla da fare. Inutile la corsa in ospedale. Purtroppo le gravi ferite riportate nel violento impatto non gli hanno lasciato scampo. Il 23enne che era alla guida dell’auto, invece, una volta estratto non senza difficoltà dalle lamiere ormai accartocciate, è stato ricoverato nel reparto di terapia intensiva del nosocomio di Reggio Emilia, in prognosi riservata. Le sue condizioni sarebbero critiche.
 
Ancora poco chiara, infine, la dinamica dell'incidente avvenuto sulla strada provinciale 2, denominata in quel tratto via Carboni, nella frazione Villarotta di Luzzara. Secondo una prima ricostruzione dei Carabinieri della locale stazione, intervenuti sul posto insieme ai vigili del fuoco e ai sanitari del 118, il conducente della Megane Scenic avrebbe perso il controllo dell’auto forse a causa dell’alta velocità. Ipotesi al momento, nulla di più tant’è che nessun fattore esterno è escluso



In questo articolo: