Incendio nella notte in un’abitazione estiva: danni agli arredi ed annerite le pareti interne

Nella notte appena trascorsa, un incendio ha danneggiato gli arredi interni ed anche annerito le pareti interne di un’abitazione estiva. Sul posto, per domare le fiamme, i “caschi rossi” del Distaccamento di Ugento.

auto-carabinieri

I carabinieri della locale stazione di Ugento sono intervenuti in un’abitazione situata presso la marina di Torre San Giovanni dove, la scorsa notte, si è sviluppato un incendio.

Cause in corso di accertamento

Le cause che hanno generato il rogo risultano ancora in corso di accertamento. Sarà compito, dunque, solo e soltanto delle forze dell’ordine stabilire con precisione l’esatta dinamica dei fatti.  A domare le fiamme, i Vigili del Fuoco del Distaccamento di Ugento.

Danni agli arredi interni

Le “lingue di fuoco” hanno distrutto alcuni arredi interni, provocando l’annerimento delle pareti interne. Secondo i rilievi effettuati dai militari, i danni ammonterebbero a circa 4mila euro. Nessun danno a persone, ad ogni modo.

Indagano i carabinieri

Come da prassi, gli uomini dell’Arma ugentina hanno avviato le indagini che cercheranno di risalire alla natura dell’episodio, aiutati anche dal Nucleo Operativo Radiomobile di Casarano.



In questo articolo: