Nota il fumo e scende dall’auto che prende fuoco, paura per la consigliera Paola Gigante

Un incendio ha distrutto la macchina della consigliera Paola Gigante. Stava andando a Bari, quando all’altezza dello svincolo per Squinzano ha notato del fumo uscire dal cofano e ha accostato evitando il peggio.

Ha avuto la prontezza di accostare e scendere dall’auto, quando ha notato che dal cofano usciva del fumo. È stata una “accortezza” che, forse, le ha permesso di evitare conseguenze ben più gravi. Protagonista del terribile incidente avvenuto sulla strada statale 613 che da Lecce conduce a Brindisi, all’altezza dello svincolo per Squinzano è la consigliera Paola Gigante.

Stava andando a Bari per motivi di lavoro, quando è successo l’impensabile: improvvisamente ha visto del fumo e, allarmata, ha accostato sul ciglio della strada ed è scesa per chiamare i Vigili del Fuoco. Prima che i “caschi rossi” raggiungessero il punto indicato, ha preso fuoco. Un incendio che si è propagato nel giro di pochi minuti, riducendo la vettura ad un ammasso di lamiere annerite. Che cosa lo abbia provocato, invece, è impossibile saperlo.



In questo articolo: