Maltempo, in Puglia venti forti e mareggiate: a Santa Caterina onde alte 5 metri

Un’ondata di maltempo sta attraversando la Puglia in queste ore. I venti forti e le mareggiate hanno causato disagi: a Santa Caterina danneggiamenti lungo tutto il lungomare.

Sta causando disagi e danni l’ondata di maltempo che ha colpito la Puglia e il Salento in queste ore. Le forti raffiche di vento che non smettono di sferzare il territorio e le conseguenti mareggiate hanno piegato soprattutto nelle città costiere.

Le forti mareggiate hanno prodotto, infatti, l’abbattimento dei muri lungo tutto il litorale di Santa Maria e Santa Caterina, dove – fa sapere Giovanni D’Agata, presidente dello sportello dei diritti – le onde hanno toccato picchi di 5 metri d’altezza, superando la linea di costa e invadendo così i marciapiedi e il manto stradale, con detriti di vario genere al proprio seguito.

Anche da Gallipoli, nella giornata di ieri, sono giunte le immagini delle strade sommerse dalle onde, specie sul primo tratto del lungomare Galilei. Era stata proprio una mareggiata lo scorso anno ad abbattere le strutture murarie che cingono il lungomare delle marine di Nardò, inducendo l’amministrazione a provvedere ad interventi riparatori.



In questo articolo: