Percorreva a piedi di notte la Provinciale. Investito da un’auto perde la vita

Il sinistro è avvenuto intorno alle 23.00 della nottata appena trascorsa. Fatale per l’uomo l’impatto con un’autovettura. Carabinieri al lavoro per ricostruire l’esatta dinamica dei fatti.

Stava procedendo a piedi lungo la Strada Provinciale che collega Galatina a Galatone, quando, intorno alle 23.00 di ieri notte, è stato investito da un’autovettura perdendo la vita.

Ancora non è chiaro perché l’uomo, Michele Contaldo, 44enne di Galatina, stesse percorrendo a piedi l’arteria stradale, fatto sta che l’impatto con l'automobile, una Opel Corsa, condotta anche essa da un galatinese, è stato così violento da distruggere il parabrezza dell’autovettura.

Lo scontro è stato fatale per Michele Contaldo che è deceduto sul colpo.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Stazione di Galatone, un' ambulanza del 118 dell’ospedale “Santa Caterina Novella” di Galatina.

Giunti nella zona dell’incidente i sanitari hanno provato a prestare soccorso, ma non hanno potuto fare altro che constatare il decesso e trasferire il corpo privo di vita presso la camera mortuaria del nosocomio.

Gli uomini dell’Arma, invece, si sono messi immediatamente all’opera per compiere i rilievi del caso e per stabilire l’esatta dinamica dell’accaduto.

Si registra, così, l'ennesimo incidente che vede pedoni morire sull'asfalto o dopo ore – perfino giorni – in ospedale. Fatalità o imprudenza, ogni caso è a sè.



In questo articolo: