Picchia la madre 81enne e finisce dietro le sbarre

Ennesimo caso di violenza nel Salento, questa volta di un figlio verso i genitori ottantenni. Grazie alla denuncia della madre, l’uomo è finito agli arresti ed ora si trova a dover difendersi dall’accusa di maltrattamenti

Le Forze dell’ordine raccontano dell’ennesimo, triste caso di maltrattamenti in famiglia. Questa volta ad intervenire e ad evitare il peggio sono stati i carabinieri di Martano.

I militari ieri mattina, su richiesta di una anziana di 81anni, hanno tratto in arresto il figlio, Leonardo Chiriatti, 45enne di Martano, con l’accusa di maltrattamenti in famiglia continuati commessi nei confronti della madre e del padre, quest’ultimo 85enne.

I fatti, come dal racconto degli anziani coniugi, si ripetevano da diversi giorni ed hanno avuto il loro culmine ieri mattina quando, a seguito dell’ennesimo litigio, Leonardo Chiriatti ha dapprima minacciato i genitori, per poi colpire violentemente alla nuca la madre procurandole delle lesioni al capo.

Per fortuna, la donna, approfittando di un attimo di distrazione del figlio, è riuscita a fuggire e raggiungere la Stazione dei carabinieri.

I  militari sono intervenuti e non hanno potuto fare altro che trarre in arresto l’uomo che, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato alla Casa Circondariale di Lecce a disposizione del Pubblico Ministero di turno, Dott.ssa Donatina Buffelli.
 



In questo articolo: