Ruba un telefonino mentre l’esercente si distrae: incastrata dalle telecamere

Il personale del Commissariato di Taurisano avrebbe scoperto l’autrice del furto di un cellulare Samsung Note 3 avvenuto nelle scorse settimane a danno di un esercente di nazionalità cinese.

Nelle scorse settimane, un cittadino di nazionalità cinese – titolare di un esercizio commerciale adibito alla vendita di merce varia – aveva segnalato, tramite denuncia, il furto di un telefono cellulare al Commissariato della Polizia di Taurisano. Così, il personale ha avviato le indagini per risalire nel minor tempo possibile all’autore del gesto. E, al termine delle investigazioni, pare che gli agenti siano riusciti ad individuare il responsabile. O meglio, la presunta responsabile.

Si tratta di una trentanovenne originaria di Casarano, che adesso dovrà difendersi dall’accusa di furto aggravato a seguito del relativo deferimento in stato di libertà. Stando alla fedele ricostruzione dei fatti comunicataci dagli operatori, pare che lei avesse approfittato di un momento di distrazione per poi asportare un Samsung Note 3 di colore bianco dal bancone dove era posizionato il registratore di cassa. Cosa ha indotto i poliziotti, però, ad accusare proprio la donna? Semplice, alcune immagini estrapolate dal circuito di videosorveglianza, da essi attentamente visionate. Uno strumento tecnologico, questo, che negli ultimi periodi sta divenendo molto utilizzato dalle forze dell'ordine al fine di risolvere in breve tempo casi analoghi.

Così, non appena visionati i nastri di registrazione, il personale in servizio avrebbe riconosciuto nella 39enne l’autrice del reato (che, specificano sempre dal commissariato taurisanese, risulta già nota per reati specifici). Allo scopo di ricercare l’oggetto rubato è stato richiesto un apposito Decreto di perquisizione all’Autorità Giudiziaria. Perquisizione eseguita successivamente in data odierna e con esito positivo, in quanto la signora ha subito ammesso le proprie responsabilità, consegnando il telefono cellulare sottratto.



In questo articolo: