Tenta di rapinare il supermercato 19enne finisce in carcere

Tenta di rapinare un supermercato ma il personale reagisce prontamente e permette cosè¬ ai Carabinieri di bloccare e arrestare il rapinatore.

È stata l’immediata reazione del personale del supermercato che ha tentato di rapinare a permettere a Carabinieri di giungere sul posto e bloccarlo. Così per Mirko Gennaro si sono aperte le porte di Borgo San Nicola. Addosso ancora il coltello utilizzato 

Una telefonata alla centrale operativa dei carabinieri della compagnia di Casarano quando da poco erano passate le 21.00 per avvertire i militari di una rapina in corso presso un supermercato in via EFermi, poco a poche decine di metri dalla caserma. Allertata anche l’Aliquota Radiomobile, impegnata in un servizio perlustrativo proprio con finalità antirapina le forze dell’ordine hanno raggiunto il posto pochi minuti dopo.

Tanto che il rapinatore era ancora lì. Bloccato ed immediatamente perquisito Mirko Gennaro, 19enne del luogo, è stato trovato in possesso di un coltello da cucina con lama di circa venti cm utilizzato pochi secondi prima per la rapina solo tentata grazie alla fredda  e coraggiosa reazione del personale presente nell’esercizio commerciale, che ha permesso anche di guadagnare quei pochi secondi necessari agli uomini dell’Arma di giungere sul posto.  Per il ragazzo si sono aperte le porte della casa circondariale di Lecce per il reato di tentata rapina.

Il coltello, utilizzato per commettere il delitto, è stato posto sotto sequestro.  



In questo articolo: